L’ultima tredicina HC

ep

Proseguono le mie cavalcate nel punk e post peninsulare; questa volta sono più coerente e vi metto una tredicina di soli 7” + un LP che omaggiano unicamente l’hardcore tricolore; ho deciso di farlo (nonostante molte incisioni esulino il periodo di riferimento del blog e dunque il mio personale “fanatico” interesse) perchè ritengo doveroso alimentare dopo vent’anni la hype che questo fenomeno aveva suscitato a livello mondiale; anzi, ritengo che questi (ed altri, Raw Power, Impact, Indigesti etc.) gruppi abbiano costituito nel dopoguerra l’ultimo lascito musical-nazionale dopo gli altri due eventi della nostra tradizione musicale, i melodici ed i gruppi progressive (escludo i “cantautori” perchè troppo eterogenei e limitati ai confini nazionali). Dopo di loro l’Italia è rimasta in un angolino della scena musicale mondiale e non ha più messo bocca –se non per mano di qualche dj- nell’evoluzione del sound contemporaneo e, francamente, non  vedo ancora i segni di un’inversione di tendenza.

Non ne ho messo neanche uno di bologna??!!!

Eu’s Arse, Lo Stato ha bisogno di te.. 1982 UDINE € 140

Ne ho parlato poc’anzi (v.deep friùl); i sette pezzi si rifanno ad un’estetica chiaramente crassiana sin dalla cover art: Anarco-hardcore?

Underage, Afri-cani, terroni, marocchini 1983 NAPOLI € 120

Ep ricercatissimo edito, sempre nel classico vinile rosso, dalla Attack Punk e contenente l’epocale inno Marjuana Punk contro quei fatturioni che volevano riciclarsi negli anni ’80 sotto mentite spoglie punk

Basta, Non Posso sopportare CERTALDO (FI)1983 €130

Esponenti di primo piano della scena Oi! nazionale: infatti, il dischetto risulta anche coprodotto dalla C.A.S. dei Nabat ed a Steno va il primo ringraziamento, così come il primo non ringraziamento va a coloro che rovinarono il terzo raduno skinhead nella loro Certaldo con una rissa  oceanica tra Skin e Sharp. Registrazione ottima.

Negazione/Declino, Mucchio selvaggio Lp 1985 TORINO €100

Costituisce la trascrizione vinilica della storica split tape del 1984; incisione ad opera di una etichetta inglese la COR. I due gruppi non abbisognano di presentazioni (i Negazione influenzarono i NIRVANA?) ed il loro esordio sintetizza perfettamente la duplice inclinazione dell’hardcore che verrà, sempre dibattuto tra influssi trash e metal ma sempre  fieramente punk. Se avete un figlio di più di sei anni, sparategli tuttipazzi nell’ipod per redimerlo!

Rough, Torino è la mia città  1982 TORINO €90

Una delle prime autoproduzioni italiane per il gruppo che diede il la alla fiorentissima scena torinese o era torinesissima scena fiorentina?

Wretched, In nome del loro potere…. 1982 MILANO € ben oltre i 200 nel 2012

Altri la penseranno diversamente ma questo E’ il monumento, scolpito nel marmo della ribellione, dell’hardcore nazionale. Materiale politico inside.

Cracked hirn/R.D.O., L’affaire Marat Sade ANCONA 1982 € 90

Dalla periferia dell’impero 6 pezzi, registrati a bologna, artigianali ed ancora in cerca di collocazione tra proto e hc punk; meglio i Rivolta dell’Odio. Quotazioni in ascesa da quando è assurto a simbolo del presente blog (nessuno l’aveva scoperto?)

Stigmathe, Suoni puri dalla libertà MODENA 1983 € 50

I Killing Joke alla mortadella: 4 pezzi assai gustosi anche se un pò ruspanti ed assemblati con residui musicali presi un pò qua e là. Il titolo è un omaggio a californiani T.S.O.L.

Fall out, EP 1983 La SPEZIA €50

Pionieri in azione dal 1979 e pioneristica era anche la copertina olocausto che si apriva a poster. Se andate sul loro sito lo potete scaricare in download gratuito, ancora attivi.

Putrid Fever, EP 1984 FIRENZE €45

Il Gran Ducato Hardcore nella sua più classica espressione di violenza e creatività; l’etichetta per cui incidevano, la Belfagor, divenne un classico del genere, appena un gradino sotto a BluBus ed Attack/Totò.

Bloody Riot, EP 1983 ROMA € 70

Al tempo questi borgatari erano molto criticati dalle altre scene perchè ritenuti eccessivamente politicizzati ( a destra), rissosi e poco originali, ma… ragazzi come pompano questi pezzi! Quotazioni in ascesa stante la ricerca di dischi di genere

Rappresaglia, Danza di guerra  1984 MILANO € 40

Incisero tardi ma bene. La cover art più intelligente, evocativa e profetica della musica italiana (v.sotto).

I refuse it!,  EP 1984 PISA €40

Disco pauroso, il jazz applicato all’Hardcore, vi lascio solo immaginare come suonano ’sti tre brani. Il genio prosegue nell’immagine stralunata di copertina. Incidevano per la Totò che era una costola dell’Attack Punk

danza_di_guerra

Thanx  for the inspiration to poncinAzione

Annunci

~ di lexspeed su aprile 23, 2009.

10 Risposte to “L’ultima tredicina HC”

  1. Ciao

    Volevo sapere se i vinili listati nel blog sono in vendita.

    Tanti saluti

  2. buongiorno, no non sono in vendita nè è detto che siano in possesso dello scrivente.

  3. ciao
    scrivo su Laida Provincia fanzine , sto preparando un’approfondimento sul 3° raduno oi! di Certaldo , da come scrivi sulla recensione dei Basta mi sembra che tu ne sappia qualcosa …
    ho gia chiesto a parecchi presenti di quella sera i loro ricordi , se ti va di scrivermeli mi trovi su xdivergenzax@yahoo.it
    grazie e bel blog

  4. grazie a te.
    no, non c’ero ma i fatti sono noti nei loro svolgimento principale, bravo se riesci ad approfondirli ma soprattutto se riuscirai a rendere con efficacia e senza letture di parte il fenomeno tutto italiano dei complessi rapporti tra skin, punk e sharp.

    … dovrai rendermi destinatario almeno di un numero di Laida Provincia fanzine!

  5. Hi!!

    i’m interested in “Rappresaglia, Danza di guerra” please let me know if is still available.

    thanks for all

    Juanma

  6. I do not sell records, I only talk about it: why do you like italian punk?

  7. STO BLOG E’ UNA FIGATA…. SUPER-ENCICLOPEDIA DELLA VINILANZA FOSSILE….. HO GUARDATO QUESTO BLOG POI MI SON GIRATO E HO GUARDATO IL MIO SCAFFALE DEI DISCHI E LA PIGNETTINA DEI 7″ (QUELLI PIU’ MARCI AHAHAHAH) MI VIENE DA GUARDARLA STRANA.
    E’ INCREDIBILE CHE QUESTI DISCHI SMANDRAPPATI, CHE ALL’EPOCA ACQUISTAI A … “NON PAGARE PIU’ DI £1.000 – £2.000 – £3.000”
    SIANO DIVENTATI OGGETTI DA COLLEZIONISMO, PERDENDO LA LORO VERA ESSENZA, OVVERO MUSICA…CAOS…PER CAOTICI PUNK E SKINS.
    TUTTA LA GIOVENTU’ “RIBELLE” ODIERNA CHE NON SA NEMMENO COME SONO FATTI, CON IL LORO DIGITALE……ANCHE SE CULTURALMENTE POTREBBE FREGARGLIENE DI MENO, QUA POSSONO MAGARI CAPIRE IL FERMENTO EX-ECONOMICO VINILICO DELLE ORIGINI VIRUSSIANO-NICHILISTE (MADò COME AZ PARLO…HAHAH)
    QUESTA LA DEVO DIRE…… L’EP DEI DECLINO, CE L’AVEVO COME CENTRO DELLE FRECCETTE APPESO AL MURO, HAHAHAHA INFATTI HA 2 O 3 BUCHI DI FRECCETTA, PERò LA COPERTINA E’ ANCORA BUONA, SI SBRICIOLA APPENA….. A PARTE GLI SCHERZI(ANCHE SE NON STO SCHERZANDO HAHAH), SE NON SONO STATO TROPPO ATTENTO IN QUESTO GODIBILISSIMO E SUPERENCICLOPEDICO DIZIONARIO DELLE ORMAI CHICCHE,MANCA L’EP NE BUONI NE CATTIVI SOLTANTO INCAZZATI – STALAG17-IRHA- QUELLO QUANTO E’ QUOTATO???
    VORREI SAPERE SEMPRE PER CURIOSITA’ ANCHE -SCHIAVI NELLA CITTA’ PIU’ LIBERA DEL MONDO- E GENERAZIONE 82 DEI NABAT (TRA L’ALTRO DI BASSISSIMA FEDELTA’) NON SONO QUOTATI PERCHE’ BISOGNA SPAVENTARSI AL PREZZO?????????????……AH!!!!! E I LANCIAFIAMME 7″ ????
    DAI CHE VENDO TUTTO E ME NE VADO AD HONOLULU MACCIUPICCIU…. HAHAHAHAHAHAHAHAH……. MI SA CHE FREQUENTERò SPESSO QUESTO BLOG.
    A-RI-AH! ……. E TI STRESSO,SCUSAMI,AHAHAHA, E -QUELLI CHE URLANO ANCORA???????????……..SEI UN GRANDE…. A PRESTO

    SICCOME SUONO IN UN GRUPPO, DEFINIREI DI EVOLUZIONE A QUESTI DISCHI, TI LASCIO LE COORDINATE SPERANDO CHE TI FAI UN ASCOLTO E TI INVITO ANCHE AI CONCERTI,IL PROSSIMO QUESTO SABATO 10 LUGLIO 2010 A MAIRANO (DIETRO MELEGNANO)MI , SIAMO DI ZONA A MILANO. MI RACCOMANDO LASCIAMI UN COMMENTO……LIGERA ’73

    • Nabat “Generazione 82” 7″EP è un BOOTLEG, non è ufficiale. E’ uscito per l’americana MR.CLEAN RECORDS nel 1992.
      100 vinile arancione
      100 vinile grigio
      350 vinile nero

  8. go, go , go!

  9. Riguardo il tuo commento sui BASTA:”…..rissa oceanica tra Skin e Sharp…..”, vorrei precisare che all’epoca del 3° Raduno Oi! (1983), gli S.H.A.R.P. non esistevano. La S.H.A.R.P. nasce a New York verso la fine degli anni ’80. Questo movimento è stato importato in Europa dal cantante degli Oppressed (Roddy Moreno).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: