Hello world!Suggestioni estreme nella new wave G.B. (extreme suggestions in the New Wave era)

                Se il punk era provocazione aperta, il post punk (oggi uso la definizione di Simon Reynolds, ma ieri io come altri la riconoscevamo come new wave) non fu da meno, almeno negli inizi e prima che la vulgata new romantic prendesse il sopravvento.

                Proprio il gruppo iniziatore del movimento new romantic, gli Spandau Ballett, assunsero, all’inizio degli anni ’80, questo tono provocatorio, richiamandosi all’estetica di estrema destra e nel loro secondo singolo, su major (Chrysalis- CHS 2509) era ospitata sulla side A la canzone Muscle bound, con evidenti richiami formali all’ellenismo cinematografico di stampo riefensthaliano ed alla teorica superomista.

spand-muscle.jpg

                Se gli Spandau si limitarono a richiamare l’estetica neoclassica, molto più diretti furono, da subito, i Joy Division che, abbandonato il nome Warsaw, nel loro rarissimo primo singolo EP autoprodotto An Ideal for Living (il 7” su etichetta Enigma, ristampato poi su 12” Anonymous per problemi di marchio) un anno prima, nel  giugno 1978, non si fecero scrupoli nell’inserire sulla copertina ed anche nell’interno della stessa, una immagine tratta da un volantino della hitler jugend ed una riproduzione da materiale d’epoca sul rastrellamento del ghetto di Varsavia. Peraltro il loro stesso nuovo nome (che per l’inciso cambiarono ancora, alla morte del carismatico Ian Curtis, in  New Order) era riferito alla descrizione letteraria delle zone dei lager deputate alla prostituzione ed il chitarrista Bernard Sumner  nei credits del disco scelse di indicarsi con il  cognome germanizzante di Albrecht.

jd-back.jpg

                Poco prima di loro gli iniziatori di questo fenomeno furono i Throbbing Gristle, che ancora nel 1978 nel loro singolo d’esordio su etichetta Industrial (United – IR 0003) includevano nella B side il brano  Zyklon B Zombie, il cui titolo sovrastava una foto delle bombole di gas Zyklon, tedesche, utilizzate per i terribili gassamenti nazisti ed una, comunque poco edificante, immagine di Genesis P Orridge (loro storico leader) sotto  una doccia domestica.

zyklon.jpg

                L’excursus può essere concluso con il riferimento agli A Certain Ratio, che pure nella copertina del loro esordio sulla lunga distanza  del 1981 ( To each su  Factory –  Fact.035), dopo una messe di singoli, cassette ed EP, raffiguravano un disegno di uomini nudi in fila per accedere, forse, alle famigerate doccie dei lager; a pochi sarà poi sfuggita la foto d’epoca nella copertina interna, che raffigurava l’immagine di quattro ufficiali le cui uniformi ricordano (pur nell’assenza di stemmi visibili) quelle delle tristemente note SA del terzo Reich. Chiunque, poi, come il sottoscritto li abbia visti live (io allo Smalll di Pieve di Cento) ricorderà le loro divise di foggia militare germanica, stile completini da Africa Korps con i simpatici bermuda grigio kaki.

acr.jpg           

     Nonostante i richiami fossero evidenti, tutti  gruppi summenzionati, all’inizio, non commentarono le reazioni meravigliate o sdegnate della stampa inglese, salvo poi, poco tempo dopo, smentire decisamente ogni loro coinvolgimento sia con l’estrema destra, che evidentemente tentò di cavalcare il fenomeno, ma anche con qualsiasi forma di pensiero riconducibile a filoni neonazi.              

       Nel frattempo però quelle copertine le avevamo viste tutti.               

Annunci

~ di lexspeed su gennaio 7, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: